Alta Risoluzione

ALBERTO BURRI
‘SACCO’


SIRONI
‘COMPOSIZIONE’


BOETTI
‘MAPPA’


DADAMAINO
‘VOLUME A MODULI SFASATI’

  

 


Lo stitching è una tecnica di riproduzione che consente di unire molti fotogrammi in un’unica immagine finale. Nata per la creazione d’immagini panoramiche permette di generare immagini ad alta risoluzione determinando stampe di grandi dimensioni. Il concetto di partenza è quello di utilizzare lo strumento macchina fotografica ed il suo sensore come uno scanner piano, unito alle peculiarità intrinseche dell’ottica fotografica lasciando alla post-produzione ed al software il compito del montaggio dei singoli scatti.
Con una moderna macchina digitale con ottiche dedicate siamo in grado di imprimere su di un sensore pieno formato 24mm x 36mm dettagli nel rapporto 1:1.

Immaginiamo a parità di soggetto di poterci avvicinare riducendo la distanza, dividere il soggetto in un mosaico ordinato di scatti alla ricerca del dettaglio più piccolo per poi in post-produzione rimontare il mosaico senza interruzioni di continuità.
Si ottiene così un’immagine dal rapporto d’ingrandimento di 1:1, un’esatta copia digitale dell’originale, dalle eccezionali qualità intrinseche misurabile nella mole di dati numericamente prodotta e da un ingrandimento che solo la visione a microscopio concede ma con la versatilità tipica delle immagini digitali.
Un nuovo ed eccezionale strumento che amplifica in maniera esponenziale la fruibilità dell’opera d’arte ad un livello fino ad ora inimmaginabile. Un’immagine che infrange la barriera fra opera d’arte e spettatore, che consente a quest’ultimo di muoversi velocemente all’interno di essa, svelando dettagli sempre più piccoli, fino ad avere la sensazione di scorrere nell’intimo della sua epidermide, quasi ad appropriarsi di quel dominio apparente che solo l’azione creativa dell’artista possiede.

Un’azione che cambia per sempre la percezione, imprimendo nell’ immaginario un’altra istantanea semitrasparente che si cristallizza irreversibilmente sul soggetto. Distogliendo gli occhi rivedendo l’insieme non è più possibile dividere l’una senza richiamare l’altra.

LCR Piras – Laboratorio di Conservazione e Restauro
Elvis Di Ponto – Sebastiano Macciotta – Michele Saroglia